Capitolo


PREMIO ANTONIO PIROMALLI
2019
PER TESI DI LAUREA MAGISTRALE O DOTTORATO DI RICERCA

- CENTRO INTERNAZIONALE SCRITTORI DELLA CALABRIA
- FONDO ANTONIO PIROMALLI ONLUS

Scarica il bando completo


Puoi sostenere il FONDO ANTONIO PIROMALLI onlus
e questo sito mediante il
CINQUE x MILLE:
Nel Modello UNICO, o nel 730, o nel CUD, puoi
METTERE LA TUA FIRMA nel riquadro dove c'è scritto
"Sostegno alle organizzazioni non lucrative di utilità sociale",
e SCRIVERE il codice fiscale
97529520583

Ricerca


Elenca le ricorrenze per paragrafo della parola ricercata
Elenca tutte le ricorrenze della parola ricercata






più grande normale più piccolo
Versione stampabile di questo paragrafo


Antonio Cammelli

(nota al capitolo , paragrafo 1)

Scarse e non sempre sicure sono le notizie sulla vita di ANTONIO CAMMELLI detto il Pistoia: lasciata la Toscana poco prima del 1480, peregrinò di corte in corte alla ricerca di una sistemazione (fu a Correggio, a Ferrara, a Mantova, forse a Roma e Milano), ma rimase sempre in condizioni precarie. Per due volte, nel 1485 e nel '99, ottenne dal duca d'Este il capitanato di una porta di Reggio, ma per motivi non chiari gli incarichi gli furono subito revocati.
La maggior parte dei suoi componimenti è stata portata alla luce solo fra la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento, grazie soprattutto alle ricerche di Rodolfo Renier ed Erasmo Pércopo.

Torna al testo del paragrafo
Versione stampabile di questo paragrafo