Capitolo


PREMIO ANTONIO PIROMALLI
2019
PER TESI DI LAUREA MAGISTRALE O DOTTORATO DI RICERCA

- CENTRO INTERNAZIONALE SCRITTORI DELLA CALABRIA
- FONDO ANTONIO PIROMALLI ONLUS

Scarica il bando completo


Puoi sostenere il FONDO ANTONIO PIROMALLI onlus
e questo sito mediante il
CINQUE x MILLE:
Nel Modello UNICO, o nel 730, o nel CUD, puoi
METTERE LA TUA FIRMA nel riquadro dove c'è scritto
"Sostegno alle organizzazioni non lucrative di utilità sociale",
e SCRIVERE il codice fiscale
97529520583

Ricerca


Elenca le ricorrenze per paragrafo della parola ricercata
Elenca tutte le ricorrenze della parola ricercata






più grande normale più piccolo
Versione stampabile di questo paragrafo


Salvatore Di Giacomo

(nota al capitolo , paragrafo 1)

Giornalista, bibliotecario alla Nazionale di Napoli, amico di Croce (che nel 1903 pubblicò un saggio che diffuse la sua fama in tutta Italia), SALVATORE DI GIACOMO non ottenne nel 1924 la nomina a senatore del Regno (considerata poco conveniente a un poeta dialettale), ma fu nominato nel '29 accademico d'Italia.
Il suo nome è legato alle poesie in dialetto napoletano, incentrate sulla rappresentazione lirica e sentimentale di quadretti della vita quotidiana e tendenti alla musicalità (non a caso Di Giacomo fu studioso di storia della musica e molte sue poesie furono musicate).
Le doti di descrittore patetico e di nostalgico rievocatore del passato si rivelano anche nelle opere teatrali ('O voto, Assunta Spina, Mese mariano) e negli studi storici e eruditi (Storia del teatro S. Carlino, La prostituzione in Napoli dal XV al XVII secolo etc.).

Torna al testo del paragrafo
Versione stampabile di questo paragrafo