Capitolo


PREMIO ANTONIO PIROMALLI
2019
PER TESI DI LAUREA MAGISTRALE O DOTTORATO DI RICERCA

- CENTRO INTERNAZIONALE SCRITTORI DELLA CALABRIA
- FONDO ANTONIO PIROMALLI ONLUS

Scarica il bando completo


Puoi sostenere il FONDO ANTONIO PIROMALLI onlus
e questo sito mediante il
CINQUE x MILLE:
Nel Modello UNICO, o nel 730, o nel CUD, puoi
METTERE LA TUA FIRMA nel riquadro dove c'è scritto
"Sostegno alle organizzazioni non lucrative di utilità sociale",
e SCRIVERE il codice fiscale
97529520583

Ricerca


Elenca le ricorrenze per paragrafo della parola ricercata
Elenca tutte le ricorrenze della parola ricercata






più grande normale più piccolo
Versione stampabile di questo paragrafo


Giuseppe Baretti

(nota al capitolo , paragrafo 1)

Dopo aver studiato a Torino, GIUSEPPE BARETTI viaggiò a lungo nell'Italia settentrionale e conobbe a Venezia e Milano i letterati che di lì a poco fondarono le Accademie dei Granelleschi e dei Trasformati.
Alcune polemiche, e la convinzione di non riuscire a trovare un impiego accettabile, lo indussero nel 1751 a trasferirsi a Londra e il contatto con la cultura inglese, l'amicizia con Johnson, lo studio delle lingue straniere (scrisse in inglese e, francese e contribuì a diffondere in Inghilterra la conoscenza della nostra letteratura) furono per lui esperienze fondamentali.
Nel 1760 tornava in Italia e poco dopo pubblicava la «Frusta» in cui rivelava clamorosamente la sua vigorosa personalità di critico stroncatore e le sue doti artistiche (si pensi all'originale e antiarcadica figura di Aristarco Scannabue e allo stile vivace e studiato al tempo stesso, ricco di vigore satirico e di inventività lessicale).
Nel 1766, deluso, ritornò in Inghilterra e qui, tranne brevi viaggi in altri Stati, rimase fino alla morte, continuando a partecipare a polemiche letterarie (difese la poesia shakesperiana dagli attacchi di Voltaire), facendosi apprezzare per la cultura e l'ingegno e ottenendo nel 1782 una pensione annua dal governo inglese.

Torna al testo del paragrafo
Versione stampabile di questo paragrafo